EPT Grand Final Montecarlo 2012: vince Mohsin Charan su Lucille Cailly. Castelluccio quarto.

Scritto da: -

EPT Grand Final Montecarlo 2012: vince lo statunitense Mohsin Charania in finale sulla francese Lucille Cailly. Quarto posto per Sergio Castelluccio.

Mohsin Charania 010512.jpg

E’ il 27enne di Chicago Mohsin Charania il vincitore dell’EPT Grand Final di Montecarlo 2012. Il giovane americano, fenomeno dell’online, batte in finale la francese Lucille Cailly e si aggiudica il prestigioso titolo ed una prima moneta di €1.350.000.

Per la runner-up, oltre alla soddisfazione per essere stata la prima donna finalista di un EPT Grand Final, un assegno da €1.050.000.

L’avventura di Sergio Castelluccio si interrompe al quarto posto, per lui un premio da €400.000 e un pizzico di delusione per un sogno che sembrava potersi realizzare. Partito al final table da short, il giocatore campano è riuscito a rimontare velocemente rendendosi protagonista dell’eliminazione di Daniel Gomez prima e di Rodrigo Caprioli poi. Ottenuta la leadership Sergio impone il suo gioco e fa pesare il suo stack. Finché perde un grosso piatto contro Mohsin Charania (77 vs KK) e poco dopo si scontra con Lucille Cally nella mano che gli costerà l’eliminazione dal torneo. Castelluccio apre da UTG con JqJc, Charania 3betta da bottone con 8f6f e la Cailly, dal piccolo buio, chiama con ApQq, l’azione torna a Castelluccio che pusha in all-in, l’americano folda ma la francese chiama. Al flop Sergio è in testa 10f 9q 3q ma al turn si materializza una Qc che lascia al nostro ancora una speranza per una bilaterale che purtroppo si spegne al river, un 3c.

La fase a tre è piuttosto breve con i due giocatori più esperti che fanno azione ed il più corto, il 69enne francese Bernard Guigon, di professione farmacista, in attesa, chiuso e passivo, della mano buona. Ad eliminarlo sarà Mohsin Charania con KQ vs A4 ed un board con due donne e un K. Per l’outsider di questo tavolo finale un premio di €545.000, congratulazioni!

charania cailly 010512.jpg

Il testa a testa finale sarà ancora più breve. Dopo l’accordo tra i contendenti per un deal che assicura a Charania €1.150.000, alla Cailly €1.050.000 e lascia  i restanti €200.000 in palio per il vincitore insieme al titolo, il duello si consuma in poche mani. L’azione che mette fine all’ottava stagione del PokerStars European Poker Tour vede i due, dopo una  serie di rilanci, finire ai resti pre-flop in un classico coin-flip: QQ per lo statunitense e AK per la francese, un board nullo incorona Mohsin Charania campione di questo Grand Final di texas hold’em.

Questo il payout del Final Table:

1° Mohsin Charania €1.350.000

2° Lucille Cailly €1.050.000

3° Bernard Guigon €545.000

4° Sergio Castelluccio €400.000

5° Rodrigo Caprioli €315.000

6° Michael Dietrich €245.000

7° Clayton Mozdzen €185,000

8° Daniel Gomez €130.000

Le foto sono tratte da pokernews.com Italia

Vota l'articolo:
3.50 su 5.00 basato su 4 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Poker.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano