Texas hold'em tornei on-line: come giocare JJ (parte 3)

Scritto da: -

JJ%202%20020210.jpg

Come giocare JJ in un torneo di poker texas hold'em. Rieccoci qui per la terza e conclusiva parte dedicata all'analisi di questa mano, con l'ausilio delle considerazioni fatte in merito da Jon "Pearljammer" Turner. Se vi siete persi i precedenti post cliccate i seguenti link: (parte 1) (parte 2).

Prime fasi di un torneo freezout da $100, bui 25-50.Pre-flop (piatto 75): Il posto 5 (stack 8415) chiama, tutti foldano fino a PearlJAmmer (stack 2640) di SB che con JJ rilancia di cinque BB fino a 250 (decide di aumentare di un BB il suo rilancio standard che sarebbe di tre BB più uno per ogni limper per compensare lo svantaggio della posizione), il grande buio (stack 1886) chiama come anche il posto 5. Tre giocatori al flop.Flop (piatto 750) 9q 9f 2f: Dato il grosso rilancio preflop è improbabile che gli avversari abbiano un 9, PearlJammer gli attribuisce coppie basse o mani broadway (qualunque carta dal 10 in su). Primo a parlare PearlJammer punta 400, abbastanza per proteggere la sua mano da overcard al turn ma non troppo grossa da far scappare delle coppie inferiori. Il grande buio fa un mini raise fino a 800 l'altro folda. I rilanci minimi possono significare mani molto forti ma avendo già attribuito all'avversario una coppia bassa PearlJammer non si preoccupa, e, poichè l'altro con solo 836 chips è praticamente pot commited, decide di andare all-in. Viene chiamtato da 44. Turn: 9c. River: 9p. PearlJAmmer vince per il Kicker. Tratto da "Internet - Vincere i tornei di poker una mano alla volta"

Remember: giocate sicuri solo sulle .it!  Il blog Poker è presente su Twitter! E su Facebook cliccando qui!          

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!