Texas Hold'em: outs, odds e pot odds cosa sono, come calcolarli e perchè! (quarta parte)

Scritto da: -

chips%20031209.jpg

Oggi a me, domani a te peggio! (giocatore anonimo rivolto all’avversario a seguito inquietante bad-beat subita)Smile!

Concludiamo oggi parlando delle pot odds questo ciclo di post dedicati al calcolo delle probabilità nel poker texano. Se gradite leggere le parti precedenti cliccate i seguenti link: prima parte, seconda, terza.

Una volta determinate le proprie odds di realizzare un progetto bisognerà poi calcolare le pot odds, cioè il rapporto tra il piatto e quanto dovremo mettere per giocarlo. Se ad esempio abbiamo un progetto di colore avremo 9 outs e le odds per realizzarlo al flop per il turn sono all’incirca 4 a 1. Supponiamo che in un piatto contenente 60 chips il giocatore prima di voi ne punti 20 portando il pot a 80. Per giocare dovreste metterne 20 anche voi portando l’ammontare complessivo del piatto a 100 chips. La proporzione è quindi 20:80 ovvero 1:4 e chiamare la puntata sarà corretto in quanto il vostro progetto si realizzerà mediamente una volta su 5 e state investendo 20 chips che corrispondono ad un quinto del pot. Se il vostro avversario avesse puntato 60 chips portando il piatto a 120 le vostre pot odds sarebbero state 60:120 equivalenti a 1:2. Chiamare questa puntata sarebbe scorretto in quanto sfavorevole. Facendo un altro esempio, se il vostro progetto è una scala a incastro, avendo a disposizione 4 out per realizzarla (10,75:1) per chiamare un eventuale puntata il piatto dovrà essere almeno 10 volte l’ammontare della stessa.

Eccovi la tabella di riferimento.

Tabella%20outs%20texas%20hold%27em%20proporzioni.jpg

set: centrare un tris avendo una coppia in mano.

Una volta assimilati questi concetti saprete sempre come siete messi nella mano, capirete quando sarà il caso di spingere, chiamare o abbandonare. A seconda del tipo di avversario (tight, loose) aggiusterete la vostra strategia e dopo qualche milione di mani acquisirete la cosa più importante “l’esperienza“.  

Remember:giocate sicuri solo sulle .it

Il blog Poker è presente su Twitter! E su Facebook cliccando qui

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!